in abbonamento

Dal 9 marzo al 12 marzo 2023
Simone Schettino e Lucio Pierri in

Nella vecchia pandemia

  • Giovedì – ore 21:00

  • Venerdì – ore 21:00

  • Sabato – ore 19:30

  • Domenica – ore 18:30

Prezzi

Giovedì
Poltrona € 17,00 | Cral € 14,00
Venerdì
Poltrona € 20,00 | Cral € 17,00
Sabato – Domenica
Poltrona € 25,00 | Cral € 22,00

Durante il Covid...

Live Music
Acquista Ora

… un dramma comico

Traditional Music

In ogni dramma che si rispetti c’è sempre un lato comico che rende meno doloroso il dramma stesso.

Acquista Ora

Per tanto, troppo tempo tutti noi abbiamo vissuto in questo incubo che si chiamava Pandemia, un qualcosa di sconvolgente ed inaspettato che resterà
nei libri di storia ma soprattutto rimarrà per sempre nella nostra memoria. La Pandemia ha contagiato un po’ tutti con il suo virus e contemporaneamente ha spazzato via da un giorno all’altro, tutte le certezze che ognuno di noi credeva di avere: benessere, salute, stabilità economica e concretezza degli affetti. La stessa pandemia che ha messo anche in risalto ancora di più differenze sociali.

Al fato ineluttabile degli eventi non possono sottrarsi neanche Cuono (Lucio Pierri) ed Alberto (Simone Schettino), i protagonisti della nuova commedia firmata a sei mani da Lello Marangio – Pierri e Francesco Procopio. Una piece comica che viaggia su di un plot bene costruito, una storia ben congeniata che fotografa un momento inimmaginabile delle nostre vite e si snoda avendo sullo sfondo, imperante, quella drammatica pandemia che però qui viene raccontata in maniera esilarante, prima come costruzione claustrofobica poi come momento di catarsi in cui i due protagonisti, così diversi tra loro, capiscono in fondo di essere più simili di quanto non immaginino.

Alberto (Schettino), figlio illegittimo ed inconsapevole fratello di Cuono (Pierri), una circostanza che lui viene a scoprire da una rivelazione fatta dalla mamma che, a causa della sua malattia (demenza senile), in certi suoi ripetuti attacchi quando dà fuori di testa, dice involontariamente delle cose che sembrano anche assurde. Ma una volta su tutte, questa rivelazione la sostiene in maniera così articolata, dettagliata e persuasiva che Alberto intuisce che è la verità. E che incredibile verità! Il tutto mentre il Premier di allora Giuseppe Conte annuncia in tv il lockdown totale che, fra l’altro, blocca un matrimonio che era in procinto di celebrarsi. Siamo  così sicuri che il Covid abbia migliorato le coscienze umane? Siamo così sicuri che questo lunghissimo periodo durante il quale tutti siamo stati rinchiusi ognuno a far i conti con se stesso, con le proprie vite e con la propria quotidianità non lascerà segni nella nostra testa e nel nostro corpo? Di una cosa siamo certi: in ogni dramma che si rispetti c’è sempre un lato comico che rende meno doloroso il dramma stesso.

24esima Stagione

Gino Rivieccio

Dal 13 ottobre 2022
Caterina De Santis, Corrado Taranto e Fabio Brescia in

Bentornati al Teatro

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 3 novembre al 13 novembre 2022
I Ditelo Voi in

L’occasione fa l’uomo morto

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 17 novembre al 20 novembre 2022
Luciano Salvetti, Francesco Viglietti e Salvatore Meola in

Quando spunta la luna a Marechiaro

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 24 novembre al 27 novembre 2022
Sandra Milo e Claudio Insegno in

Essere Sandra Milo

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Il 3 dicembre e il 4 dicembre 2022
Gianluca Guidi in

That’s Life!

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 15 dicembre 2022 al 22 gennaio 2023
Caterina De Santis con Corrado Taranto e Fabio Brescia in

E che Dio ci aiuti!

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 26 gennaio al 29 gennaio 2023
Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti in

Sunshine

Maggiori Informazioni
Oggi sposti sentite condoglianze

Dal 3 febbraio al 19 febbraio 2023
Caterina De Santis e Corrado Taranto in

Oggi sposi…sentite condoglianze

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 23 febbraio al 5 marzo 2023
Lino D’Angiò in

Gia l’ho visto

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 9 marzo al 12 marzo 2023
Simone Schettino e Lucio Pierri in

Nella vecchia pandemia

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 23 marzo al 26 marzo 2023
Paolo Caiazzo in

Terroni si nasce

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 30 marzo al 2 aprile 2023
Francesco Procopio ed Enzo Casertano in

Una canonica per due

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Dal 12 aprile al 23 aprile 2023
Marco Critelli, Massimo Esposito e Rosario Barba in

La febbre del deserto

Maggiori Informazioni
Gino Rivieccio

Il 18 marzo e il 19 marzo 2023
Mirella Carnile e Liborio Preite in

Filumena Marturano

Maggiori Informazioni